Mangia un pezzo di pollo e rimane paralizzato

Mangia un pezzo di pollo e rimane paralizzato

Incredibile quello che è successo a quest’uomo di 40 anni, rimasto paralizzato completamente dopo aver semplicemente mangiato del pollo al curry...

David Braham, amante dello sport ed in perfetta salute, è stato immediatamente ricoverato ed è finito in coma, dopo aver mangiato del pollo. Come ha dichiarato lo stesso David al Daily Mail, “Mi sono preparato il piatto velocemente per vedere la partita di mio figlio. Poco dopo ho iniziato a stare male: prima un formicolio alla mano, poi un malessere generale. Dopo sole 24 ore ero immobile in coma”. Ti spieghiamo le cause di questa terribile vicenda nel video!

La giusta attenzione

Ci sono diverse malattie infettive che possono essere trasmesse dagli alimenti quali:

-Staphylococcus aureus, da prodotti di gastronomia, dolci, piatti pronti conservati fuori dal frigorifero.

-Bacillus cereus, da alimenti ricchi d’amido, cereali, verdure, pasticceria, salse, zuppe, spezie, carni cotte non refrigerate e poi riscaldate.

-Vibrio parahaemoliticus, da prodotti ittici consumati crudi o alimenti manipolati dopo la cottura.

-E.Coli, da carni crude o poco cotte, verdure crude, latte non pastorizzato e acqua contaminata.

-Clostridium perfrigens, da carni, verdure, spezie, salse e preparazioni gastronomiche cotte e poi conservate al di sopra dei 4°C.

-Clostridium botulinum, da conserve a basso grado d’acidità, sott’olio o sottovuoto, inadeguatamente sterilizzate.

-Vibrio cholerae, da alimenti contaminati da acqua infetta e prodotti ittici crudi.

-Campylobacter jejuni, da carni crude o poco cotte, latte non pastorizzato e ostriche.

Tutti i dettagli nel video! 

Fonte: Il Messaggero

 

• Eleonora Sanna
Continua a leggere