Tenta di lanciarsi da un ponte ma tredici camionisti gli fanno da materasso

Tenta di lanciarsi da un ponte ma tredici camionisti gli fanno da materasso

L'uomo aveva gravi problemi familiari, era disperato e voleva finirla, ma 13 camionisti hanno deciso di intromettersi.

È successo negli Stati Uniti, nello specifico nel Michigan, vicino Detroit.

Alle prime luci del mattino, il numero di emergenza della polizia è stato inondato dalle chiamate: un uomo è stato avvistato sul cavalcavia dell'autostrada I-696, con l'evidente intento di suicidarsi.

La parte dell'autostrada in cui si trovava l'uomo era chiusa al traffico per lavori di manutenzione, questo ha permesso alla polizia stradale di escogitare un piano per cercare di salvarlo.

Nel frattempo gli esperti della polizia e dei servizi di assistenza hanno cercato in ogni modo di convincere l'uomo a rinunciare al folle gesto, invano.

Il colpo di scena è arrivato quando 13 camionisti che passavano lì per caso, hanno deciso di aiutare la polizia a soccorrere l'uomo.

Scopri nel video cosa è accaduto dopo il loro intervento e come hanno impedito all'uomo di compiere un gesto folle.

• Eleonora Sanna
Continua a leggere