Il mistero della bambola rimasta in vetrina per 85 anni

Il mistero della bambola rimasta in vetrina per 85 anni

Un manichino esposto nella vetrina di un negozio di abiti da sposa della città messicana di Chihuahua potrebbe essere ben altro...

I morti sono molto importanti in Messico e questa storia inquietante potrebbe dimostrarlo.

Un manichino in vetrina per quasi novant’anni

Nella città di Chihuahua, situata nella parte settentrionale del Messico, tutti conoscono un negozio di abiti da sposa molto particolare. Nella vetrina c’è lo stesso manichino da quasi novant’anni. Si tratta di una bambola degli Anni Trenta su cui girano voci terrificanti, perché assomiglia stranamente alla figlia del proprietario dell’epoca, Pascuala Esparza, che morì in tragiche circostanze.

La Pascualita

Leggi anche
Quando vede il regalo della madre rimane senza parole

Il giorno del suo matrimonio, la ragazza fu morsa da una vedova nera e morì a causa del veleno del ragno. Suo padre non si riprese mai dal dolore e creò un manichino a sua immagine, che fu chiamato La Pascualita. Secondo le voci, il realtà il manichino sarebbe altro...

Questa storia orribile attrae tantissimi turisti e clienti da ogni parte del mondo. Ma qual è la realtà dietro questo mistero?

Ti riveliamo tutti i dettagli nel video!

Eleonora Sanna
Continua a leggere
Nessuna connessione
Verificare i parametri