In forma con vitamine e sali minerali

Vitamine e sali minerali: benessere per il nostro organismo

Come assumere vitamine e sali minerali in quantità, ma soprattutto perché non devono mai mancare nella nostra alimentazione.

Ne sentiamo parlare spesso: sono le vitamine e i sali minerali. Ma perché sono così importanti per il nostro organismo? Ormai sappiamo che si tratta di nutrienti fondamentali per la nostra salute. La ragione sta nel fatto che vengono spesso citati su riviste, siti internet e in televisione. Tuttavia dal sapere, al conoscere (davvero) la differenza è notevole. Come prima cosa, la domanda giusta da porci è:"come introduciamo vitamine e sali minerali nel nostro corpo?".

La risposta è semplice: attraverso un’alimentazione corretta e attenta. Chiaramente in aggiunta a questa, dietro consiglio del medico, si possono assumere anche integratori laddove si presentino delle mancanze. Ma questo è un passaggio successivo, e da valutare dietro prescrizione di uno specialista. Nel quotidiano possiamo fare il pieno di vitamine e sali minerali grazie al cibo che portiamo in tavola. Inserire gli alimenti giusti nel nostro regime dietetico ci aiuta a rafforzare l’organismo e a regalargli dei potenti alleati per il benessere.

Vitamine in quali cibi le troviamo più facilmente

Dalla vitamina B che ci regala energia, ma anche una protezione dal rischio malattie, alla vitamina D, preziosa alleata per dare una scossa al nostro sistema immunitario e per rafforzare le ossa, la regola di base è alimentazione giusta. 

Per assumere le vitamine del gruppo B è necessario portare in tavola uova, derivati del latte, soia, cereali integrali, noci, ma anche verdure, come spinaci e bietole, senza dimenticare banane e ceci.

Per fare il piano di vitamina D, invece, bisogna optare per pesci azzurri come salmone, aringhe e sardine (prodotti che sono molto comuni nella dieta dei vichinghi); a questi si possono aggiungere fegato di merluzzo, funghi e tuorli d’uovo, solo per citarne qualcuno.

Anche la vitamina C è fondamentale per il nostro benessere e per farci godere di ottima salute. La si trova in tantissime tipologie differenti di frutta e verdura, come arancia, ananas, broccolo, fragole e cavolfiore.

La E, invece, nostra amica nel combattere l’invecchiamento, la si trova in frutta secca e semi. Arriviamo alla A, come antiossidante e antinfiammatorio, che sono le promesse che ci fa questo tipo di vitamina che fa anche bene alla vista: per ottenere questi risultati optate per latte, uova e carote. Mentre la vitamina K, che aiuta nella coagulazione del sangue, si assume mangiando ortaggi verdi.

Leggi anche
Le creme irresistibili da abbinare a pandoro e panettone
Sali minerali, dove trovarli?

I sali minerali sono fondamentali per il nostro organismo e si possono assumere grazie a un’alimentazione corretta ed equilibrata. In molti degli alimenti già citati si possono trovare in abbondanza e, quindi, chi segue un regime attento ad introdurre le giuste dosi di ogni alimento non avrà difficoltà.

In particolare si possono assumere grazie a frutta secca, come mandorle e noci, le banane, le verdure a foglia verde, frutti di bosco, kiwi, legumi, pesce azzurro e avocado. Questi sono solo alcuni dei cibi top per il contenuto di sali minerali, ma non vogliamo dimenticare uno dei prodotti più importanti: l’acqua. Questa infatti contiene tantissimi sali minerali e quindi, berne una giusta quantità ogni giorno, non solo ci permettere di restare idratati, sgonfiarci ed eliminare le tossine ma anche di introdurre nel nostro organismo importanti alleati per la nostra salute.

• Lorenzo Vincenti